Traduttore

Se vuoi vedere le mie opere visita il mio sito :

I miei blogs personali :

ENTRA NEL MIO SITO WWW.ARTECARLA.IT
-------------------
Ciao e benvenuti.
Mi chiamo Carla COLOMBO, sono una pittrice e scrivo di poesia, ma, poichè amo tanto l'arte , oltre al mio sito ed ai miei blogs che qui sotto vedete, ho aperto questa Galleria virtuale per dare spazio all'arte di altri artisti. A tutto il 2014 hanno esposto la loro arte su queste pagine virtuali quasi 100 artisti con diverse espressioni artistiche: pittura, scultura, poesia, musica, fotografia ed altro.
Se volete dunque affidarmi la Vostra arte e renderla pubblica su questa galleria virtuale, basta che mi contattiate: carla_colombo@libero.it
Buona arte a tutti!

DESIDERI una recensione alla tua arte timbrata e firmata?

DESIDERI una recensione alla tua arte  timbrata e firmata?
Se desideri una recensione personale sulla tua pittura-scultura contattami e ti informerò di tutto. carla_colombo@libero.it oppure cliccando sul link sul lato destro di richiesta informazione

MESE DI MARZO

IL MESE DI MARZO E' DEDICATO ALL'ARTE DI LILLO MAGRO

Lillo Magro

Lillo Magro

sabato 30 aprile 2016

I colori velati nella poesia pittorica di Ivana Motta

Con il nuovo mese  si ritorna alla pittura e sarà la pittura di IVANA MOTTA, (che risiede nella mia zona e che conosco personalmente), a tenerci compagnia.

Ivana ha desiderato avere la disponibilità di questo spazio ed allora eccola qui, con le Sue "creature artistiche" che emanano spontaneità e poesia.

Ho avuto modo di vedere le Sue opere dal vero e spero di riuscire a rendere anche qui, su questa galleria, il Suo operato con tutto il pregio che le contraddistinguono.


I COLORI VELATI NELLA POESIA PITTORICA DI IVANA MOTTA

Per chi come me e come  per Ivana Motta trascorre i giorni tra il verde della Brianza e a pochi passi dalle suggestive acque della “nostra” Adda, e per chi, come noi, ha la pittura nel sangue, non può evitare appunto di riservare a questi due soggetti una totale dedizione nell'averle come muse ispiratrici e quindi cercando in esse tutte le loro manifestazioni  nell’andare delle stagioni.  
Ecco che allora le acque del fiume diventano un tramite per manifestare le proprie emozioni sulla tela, che, dipinte assumono   le sembianze di una poesia colorata, una musica melodiosa su un rigo musicale infinito.
Ivana Motta usa principalmente i colori ad olio, stesi sulla tela con la spatola, eppure nonostante la spatola di solito viene utilizzata per “gettare” il colore  senza troppi pensamenti, Ivana la usa dando sì spontaneità, ma al contempo regalando velature che danno un insieme romantico e di rimembranze suggestive, sfruttando la luce e regalando atmosfere pacate e sognanti in  monocromatici d’effetto e che rendono la sua opera alquanto personale e riconoscibile.
Difficilmente la vediamo in colori forti e brillanti, la sua tavolozza sembra essere accompagnata da cromie naturali come le vediamo in realtà nella natura. 
La Sua mano accarezza il dipinto, lo avvolge, lo fa proprio ed è percepibile la totale dedizioni al lavoro che  sta svolgendo poiché le acque rendono la trasparenza necessaria per essere palpabili ed accattivanti, riuscendo a raccogliere i riflessi degli alberi, le cui chiome assumono la poesia della delicatezza, della morbidezza  in un connubio perfetto.
Facile immaginarsi lungo il fiume per una merenda, per una passeggiata lasciando che i pensieri si ammorbidiscano nelle sue acque e facendoci baciare dal sole!
Velatura dunque e delicatezza che troviamo anche nei suoi vasi di fiori, che vvengono assorbiti dallo sfondo che diventa anch'esso  soggetto poichè messi su uno stesso piano.
Usando spesso il monocromatico, si potrebbe rischiare di entrare nella monotonia del dipinto, ma non è il caso delle opere di Ivana Motta, perché  possiede la padronanza del colore, come nelle opere che rappresentano il mare, nelle quali con poche tonalità rende bene il tumulto o la pacatezza delle acque. 
Il susseguirsi delle stagioni è un viaggio interiore nella pittura di Ivana Motta e probabilmente il suo manifestare segue i suoi stati d’animo arricchendo sempre di più il Suo percorso artistico; musica melodiosa dunque lungo il fiume, oppure canti durante le passeggiate a cielo aperto, in attesa che la tela possa raccogliere tutto il sentire. 
Gli elementi dunque della natura sono il “leitmotiv” che l’artista predilige senza dimenticare di irrorarla con la Sua bravura tecnica ormai acquisita  che la contraddistingue, ma soprattutto con le Sue emozioni che sono indispensabili per la riuscita di una valida opera.


Carla Colombo
16 aprile 2016 


BIOGRAFIA 


Nata a Paderno d'Adda vive e lavora a Robbiate.
Appassionata di pittura da sempre, ha frequentato l'Accademia di Arti Figurative di Massimo Bollani. Fa parte del gruppo Artistico Desiano, dell'Associazione Gabrio Casati di Muggiò e la "Bottega dell'Arte" di Missaglia.
Le tele di Ivana sono un omaggio infinito alla natura, l'artista lavora di getto in maniera istintuale, ricca d'ispirazione poetica cerca di trasmettere con il colore le emozioni del suo inconscio...con padronanza nell'uso dell'olio, attenzione alla mescolanza e alle velature, alla trattazione materica, col gesto che governa il pennello riesce a trasferire nelle sue opere la contemplazione che risveglia le emozioni e non ha bisogno di parole.
L'acqua dal fiume al mare , dalla quiete del lago allo scorrere dei ruscelli, la natura che si risveglia o incontra lo scorrere delle stagioni....questi sono gli elementi che l'artista predilige come in una sinfonia musicale...dove è leggibile uno straordinario cromatismo, delicato, ma ricco di sottili sfumature permeate di luce, che rappresentano appieno il frutto emotivo dell'interpretazione naturalistica.
Molte le mostre realizzate e i lodevoli consensi ottenuti sia dal pubblico che dalla critica specializzata.   

Recapiti: mail ivanamotta8@gmail.com


ALCUNE OPERE 
ESEGUITE CON LA TECNICA AD OLIO SU TELA



Alba autunnale 


Bianca neve 


Brughiera


Cadon le foglie ... 


E attorno il bosco


E' luce fra le canne 


Luce blu


Luce fra il verde 


Natura è vita


Riflessi fra il verde


Silenzi dell'essere


Squarcio di luce


Magica atmosfera


Bagliori


Eco del mare


Fauci d'acqua


Scende la sera


Scogli dal mare


Vaso di fiori


Vaso di rose


alcune foto di due collettive da me organizzate  alle quali ha partecipato anche IVANA

"FIORARTE" PRESSO LA GARDENIA IMBERSAGO - DICEMBRE 2015



"IN ARTE"  PRESSO ATELIER ARTECARLA - IMBERSAGO - GENNAIO 2016 




A VOI OGNI COMMENTO, E GRAZIE SIN D'ORA.