Traduttore

Se vuoi vedere le mie opere visita il mio sito :

I miei blogs personali :

ENTRA NEL MIO SITO WWW.ARTECARLA.IT
-------------------
Ciao e benvenuti.
Mi chiamo Carla COLOMBO, sono una pittrice e scrivo di poesia, ma, poichè amo tanto l'arte , oltre al mio sito ed ai miei blogs che qui sotto vedete, ho aperto questa Galleria virtuale per dare spazio all'arte di altri artisti. A tutto il marzo 2017 hanno esposto la loro arte su queste pagine virtuali 100 artisti con diverse espressioni artistiche: pittura, scultura, poesia, musica, fotografia ed altro
..e per ora mi fermo qui con un caloroso saluto a tutti quanti. Contattatemi come e quando volete: arla_colombo@libero.it

Buona arte a tutti!

DESIDERI una recensione alla tua arte timbrata e firmata?

DESIDERI una recensione alla tua arte  timbrata e firmata?
Se desideri una recensione personale sulla tua pittura-scultura contattami e ti informerò di tutto. carla_colombo@libero.it oppure cliccando sul link sul lato destro di richiesta informazione

MOSTRA PERSONALE ...DI SOLE E DI ME presso Centro Florovivaista LA GARDENIA, mbersago, dal 1 dicembre al 7 gennaio Per il quinto anno sarò ospite del centro vivaio LA GARDENIA di Imbersago che per il periodo natalizio arricchirà il proprio spazio di stelle di natale, ciclamini, composizioni ed addobbi vari. Le mie opere saranno inserite in questo splendido contesto e daranno all'insieme atmosfera accogliente e stupendamente accattivante.

giovedì 30 aprile 2015

L'arte suggestiva di Antonietta Procopio

...e con Maggio Vi propongo un'artista che ha catturato da subito la mia attenzione.
Come sono stata contattata non ho potuto fare altro che dire ...SIIII .. alla  Sua personale qui sulla mia galleria virtuale prponendoVi le SUe oepre astratte-informali dense di cromia e di "effervescente" intimità..
E' con piacere dunque che ospito le opere di ANTONIETTA PROCOPIO DI RHO' - MILANO .




VI PRESENTO 

ANTONIETTA PROCOPIO 

Antonietta Procopio e' nata a Rho, Milano.
Vetrinista arredatrice, creativa per istinto e autodidatta, ha fatto dell'arte una delle sue ragioni di vita.
Da sempre si interessa al pensiero scientifico e filosofico seguendo corsi di Antropologia del Sacro presso l'Accademia di Brera.
Da questi studi e da una sua personale esperienza meditativa trae ispirazione per le sue tele, realizzando opere di particolare suggestione cromatica e compositiva.
Da alcuni anni espone in manifestazioni artistiche e culturali riscuotendo un sempre piu' ampio consenso di critica e pubblico.


L'ARTE SUGGESTIVA
 DI ANTONIETTA PROCOPIO 
di Carla Colombo  

Prima di "entrare" nelle opere di Antonietta Procopio si rende necessario fare una breve premessa per approfondire meglio  il termine "Astratto" ed il termine "Informale" riferita appunto a due modi di "far pittura" poichè ritengo che  l'arte di  di Antonietta rientri a pieno titolo in queste due tendenze pittoriche.
Per astratto si definisce tutto ciò che è “non reale” ovvero  quella pittura che non rappresenta la realtà e che esprime la libertà di composizione di linee, forme e colori. L’arte astratta dunque comunica senza immagini reali.
Con il termine informale invece si rifiuta il concetto di forma e  si differenzia   dall’astratto proprio per questo motivo. Si tendono ad indicare due correnti principali: l’informale gestuale ( un esempio per tutti . il grande J. Pollock)  e l’informale materico (e come esempio abbiamo  il francese J.Fautrier).


Se mi soffermo sulle opere della Procopio, , (prima maniera) che tra l’altro in questa galleria non è stata rappresentata ma  che è ben  visibile sul suo sito alla voce “simboli e mandala”, e “scritture sacre” mi è facile capire che si è  davanti ad un forma di arte – scrittura, di filosofia raffigurata, come se dentro a questi segni, contornati da uno sfondo sfumato e particolarmente elegante ci fosse qualche mistero da scoprire.
Simboli della cultura d’oriente trasportati per incanto in questo nostro vivere occidentale. Simboli come metafore che raccontano di antiche letture d’insegnamento divino di qualsiasi religione.
Nelle opere   "mandala" così precisi e  variopinti sfumati dai colori pastelli, ritrovo giochi  di bimbi, movimenti e ritmi di musica antica, catarsi mista ad allegria, serenità ma anche  inquietudine e tristezza.
La Procopio gioca, gioca con i colori, con le forme, con le unioni e gli intrecci in un  mix di emozioni che si raggruppano, si sciolgono, si danno forma dopo aver disegnato e dipinto figure geometriche, figure fantasiose, ricami antichi.
Un lavoro meticoloso, a volte di precisione e di assoluta dedizione all’opera che si sta svolgendo.
E’ facile dunque raggruppare tutto questo Suo esprimere nella cosi-detta arte astratta, facendo riferimento alla premessa sopra indicata.

Addentrandomi nella nuova esperienza pittorica vengo colpita moltissimo dalle opere che Antonietta Procopio chiama “energia”. Sono molto attratta  da questa espressione pittorica che sembra fuoriuscire da una conchiglia di madreperla aperta per trovare il tesoro prezioso di una perla pregiata e pulita.
Ho la sensazione di osservare  un  alabastro prezioso, non di opaline bianco , ma colorato di diversi colori pastello, dove le striature diventano linfa di un’opera che racconta  emozioni e di stati d’animo.
Si intravedono venature di colori più o meno sfumati che esaltano un’espressione che non ha forma o soggetto ma solo esternazione del momento sia esso di calma apparente o di energia pura ed in alcuni casi emergono  profili o sagome di volti, animali, fiori, profili appena accennati ma che diventano presenza necessaria nella raffigurazione, seppur informale dell'opera stessa.
Forse rappresentazioni uscite "per caso" sullo spazio delle tela, forse inconsciamente richiamate per essere rappresentate...energia allo stato puro di divino, di mistico, di soprannaturale. 
La cromia più o meno delicata o violenta esalta  lo stato d’animo dell’artista che tende a focalizzare queste sfumature nella loro totale complicità di movimento o di stasi.
Amo veder correre il colore sul foglio e sembra che l’artista riesca proprio a dare questa sensazione alle sfumature che va a creare in totale spontaneità.
Sgorgano quindi come sangue nelle neve, come appunto linfa in una venatura di foglia,  percorsi indefiniti di energia che sfocia in una insieme molto molto particolare.
Un "informale gestuale" di alto spessore artistico. 

Se passo  poi all’altra serie “materistica ” è normale vedere l’informale materico, perché Antonietta Procopio si accompagna, oltre ad una cromia di sfumature varie, di materiale che creano spessore elargito sulla tela con spontaneità immediata facendo scudo a movimento  di mano che le è congeniale. 
Vortici di colori materici creano giochi e girotondi di sfumature portando lo sguardo alla superficie che  permette di raggiungere con la vista sia il centro che l’esterno.
Anche qui energia pura in modo più materialistico e meno… se vogliamo...onirico-mistico.

Antonietta Procopio dunque con la Sua arte personale astratta-informale ci porta in un mondo suo, colmo di espressività intimistica, di  emozioni,  di spontaneità e di bravura tecnica acquisita con gli anni di esperienza pittorica.
Un'artista dunque che sa come avvolgere tutti noi attirando i nostri occhi, ma anche il nostro intimo nel Suo  mondo colmo di tutto.  

Carla Colombo
20 aprile 2015 



Ha partecipato alle seguenti  manifestazioni artistiche e mostre :

- personale on-line Lavostraarte (galleria virtuale di Carla Colombo) - mese di maggio 
- Museo Civico di Storia e Scienze naturali di Milano - Italia (Novembre 2007)
- Galleria Spazio Frisi - Milano - Italia (Febbraio 2008)
- Art Bites - Pechino - Cina (Marzo 2008)
- The Places of Inspiration - New York - Usa (Aprile 2008)
- Castello Malaspina - Bobbio PC - Italia (Agosto 2008)
- Museo Carla Musazzi - Parabiago MI - Italia (Settembre 2008)
- Auditorium Don Alberione - Milano - Italia (Ottobre 2008)
- Mostra Personale - Rho MI - Italia (Dicembre 2008)

- 1000 artisti a tavola con annesso  articolo con un mio dipinto (2008)


ALCUNE OPERE ESEGUITE 

CON TECNICA PRINCIPALMENTE MISTA 


L'effervescente of live
tecnica mista - tempera su tela - 80x80 




Rinaissance 
Tecnica mista - tempera su tela - 40x40 






L'altra primavera
Tecnica mista - tempera su tela - 100x100 






Nel blu dipinto di blu
tecnica mista - tempera su tela - 100x100



Wolf
tecnica mista - tempera su tela - 100x90 





Scrutatore dell' anima
-Tecnica mista- tempera su tela - 60x50 




L'epopeadi Jill Gamesh
Tecnica mista - tempera su tela - 80x40 




Alla ricerca del senno
Tecnica mista - tempera su tela - 100x90 



Presenze
tecnica mista - tempera su tela - 100x80




L'insostenibile leggerezza dell'essere
tecnica mista - tempera su tela - 100x90 




Rosam
tecnica mista - tempera su tela - 30x30




J'Alal-Al-Din-Rumi
Tecnica mistra - tempera su tela - 70x60 




Esdra e Neemia 
Tecnica mista - tempera su tela - 100x90 




Il fiore innamorato
tecnica mista - tempera su tela - 60x50




Regina di cuori
tecnica mista - tempera su tela
90x70




Bosco aureo
tecnica mista - acrilico su tela - 50x50




Trino 
Tecnica mista - tempera su tela - 100x90




Dervich dance 
Tecnica mista - tempera su tela - 70x60




Haiku - lo stagno
tecnica mista - tepera e glitter su tela - 160x120 




Acquamarina
tecnica mista - tempera su tela - 60x60




Onde theta
tecnica mista - olio su tela - 60x60




Ispiration
tecnica mista - olio su tela - 50x50





Onde beta e gamma
tecnica mista . olio su tela - 60x60 


il sito di ANTONIETTA PROCOPIO 
http://www.antoniettaprocopio.com/


CONTATTI 
CEL. 339 4495405
antonietta55procopio@gmail.com