Traduttore

Se vuoi vedere le mie opere visita il mio sito :

I miei blogs personali :

ENTRA NEL MIO SITO WWW.ARTECARLA.IT
-------------------
Ciao e benvenuti.
Mi chiamo Carla COLOMBO, sono una pittrice e scrivo di poesia, ma, poichè amo tanto l'arte , oltre al mio sito ed ai miei blogs che qui sotto vedete, ho aperto questa Galleria virtuale per dare spazio all'arte di altri artisti. A tutto il marzo 2017 hanno esposto la loro arte su queste pagine virtuali 100 artisti con diverse espressioni artistiche: pittura, scultura, poesia, musica, fotografia ed altro
..e per ora mi fermo qui con un caloroso saluto a tutti quanti. Contattatemi come e quando volete: arla_colombo@libero.it

Buona arte a tutti!

DESIDERI una recensione alla tua arte timbrata e firmata?

DESIDERI una recensione alla tua arte  timbrata e firmata?
Se desideri una recensione personale sulla tua pittura-scultura contattami e ti informerò di tutto. carla_colombo@libero.it oppure cliccando sul link sul lato destro di richiesta informazione

martedì 31 marzo 2015

Arianna Marangonzin ed il Suo esprimere in pittura


Come ho già avuto modo di dire, ma mi piace ricordarlo, la mia galleria è aperta a tutti, soprattutto a coloro che vogliono condividere il proprio piacere artistico che sia esso professionale o non. Mi piace sempre precisare questa cosa,  perchè  credo fermamente che sia  piacevole ed opportuno dare spazio a coloro che lo richiedono proprio per rafforzare l'entusiasmo che ogni "artista" ripone nel proprio esprimere . Non precludo quindi a nessuno di occupare questo spazio libero e gratuito

--------------------------------------







Per questo mese di aprile l'ospite della mia galleria virtuale è una pittrice di Vicenza che mi ha contattata direttamente proprio attraverso i vari commenti lasciati ad altri artisti fin qui proposti. Non la conosco personalmente ma mi fa piacere averLa fra noi e dare spazio alle Sue emozioni.









Vi presento Arianna Marangonzin

Benvenuta quindi ad ARIANNA MARANGONZIN che spero possa trarre da questa personale sempre un maggiore  sprono per far sempre meglio in questo difficile e caotico, ma affascinante mondo artistico.

ARIANNA MARANGONZIN DI VICENZA


ARIANNA MARANGONZIN E L’AMORE PER L’ARTE
di Carla Colombo 

Quando si ha l’occasione di visitare una mostra di un grande artista di solito ci si affaccia conoscendone la biografia o si cerca di farci accompagnare da una guida per far sì che le opere esposte   siano maggiormente apprezzate e meglio comprese rispecchiando la personalità, la vita le emozioni dell’artista.
In questa mia galleria virtuale invece, nelle   personali che propongo o che mi vengono richieste come in questo caso, cerco di entrare  nel mondo pittorico del pittore o della pittrice sempre in punta in piedi, proprio perché non conosco personalmente l’artista o meglio conosco poco se non solo attraverso un breve scritto della biografia che di solito mi mandano, come  ha fatto anche Arianna Marangonzin, pittrice di Vicenza.   
Non sempre mi è facile  stilare una recensione proprio per il motivo sopra detto ma di solito, il mio  grande amore per l’arte,  mi porta ad una giusta interpretazione, a detta anche degli stessi artisti.  Cercherò quindi anche questa volta  di entrare nel mondo pittorico di Arianna Marangonzin senza scalfire nulla di quell’entusiasmo e di voglia espressiva che sempre e comunque chi dipinge propina sulla tela che si trova davanti.
Non c‘è alcun dubbio  che Arianna Marangonzin con la sua dolcezza di donna solare, dai lineamenti delicati paragonabili ad una donna proveniente dai paesi nordici, sprigiona dalla sua tavolozza tanta voglia di fare arte ed i colori quindi sono positivi, luminosi, solari, che sfociano in tonalità sgargianti e spesso evocativi di grandi opere (iris  o girasoli del grande Van Gogh) per poi affacciarsi in opere meno d’impatto ma melodiose, dai verdi sottobosco  (ispirazioni, il bosco) e  di forte valenza poetica. Sembra che la Marangonzin voglia dipingere con le parole più che con i  colori.
Il verde così difficile da “acchiappare” in pittura non è mai acceso o brillante, è riposante e diventa culla  di una giornata serena e tranquilla.
Le acque accompagnano i verdi che regalano  l’inchino ai  riflessi suadenti e leggere carezze  si posano dolcemente sulla tela o sul foglio per arricchirle di dolcezza infinita.
Sogno e poesia, poesia e sogno, un connubio che porta alla dolcezza di un momento, di una favola raccontata o da raccontare, una canzone incisa sulle note del cuore.
Un modus operandi il suo che esula dalla spontaneità aggressiva o dalla immediatezza del posare il colore. Da quel che mi è dato da percepire le opere sono ragionate e volute  per quel che la vista appunto vede ed ammira.
Arianna Marangonzin utilizza varie tecniche per questo suo esprimere  e la vediamo dunque approcciarsi all’olio o all’acquarello oppure al disegno in bianco e nero a carboncino, voglia di esprimere sempre  la sua personalità che secondo me deve trovare un  suo percorso naturale per ora ancora non ben definito,  ma che presto sarà senz’altro proficuo di personalità e di spontaneità artistica.
Ancora un lavoro costante e caparbietà che certamente La Marangonzin riserverà nel suo futuro  e potrà così vivere di esplosioni artistiche del cuore e dell’anima  
Tutto può diventare catarsi imprigionata in uno spazio sempre troppo stretto quando l’artista trova la propria strada, il proprio percorso artistico e  con la  sua naturale spontaneità di amore per l’arte da sempre percorrerà ancora e senza tregua questo percorso e solo chi sa amare l’arte riesce anche a trasmettere il meglio di sè, come artista, come persona e come donna.

Carla Colombo
24 marzo 2015 

Arianna la si può trovare: 
indirizzo alla  bacheca  pinterest!

COSI' SCRIVE ARIANNA di sè:
Appassionata di pittura ed arte in generale da....sempre!
Mi diletto a sperimentare nuove tecniche in base al mio stato emozionale.
Partendo da uno spazio completamente libero, bianco o altro, sia su tela che su carta, amo intravedere pian pianino la realizzazione  di qualcosa che ho in mente fino alla sua completezza ....ovvero quando la ritengo conclusa!

ho esposto:
- febbraio e marzo  . Bocconcino - Cafè di Vicenza
- marzo - negozio Storani - Vicenza
- aprile - mostra personale on-line sul blog http://lavostraarte.blogspot.com di Carla Colombo

è possibile contattare ARIANNA: 

Ind mail :arianna.marangonzin@gmail.com
..e mi invia  questa citazione che io riporto : 

Rembrandt (Pittore olandese - 1606 : 1669) diceva:
                
Un quadro è finito quando l'artista dice che è finito



ALCUNI DIPINTI CHE ARIANNA MI HA INVIATO ESEGUITI CON DIVERSE TECNICHE
(ho cercato di rendere migliori le foto che mi sono state inviate. 
ma non per tutte il risultato è ottimale) 













pagliai



tulipani 


fiori e frutta






cavallo "Shany"   olio su tela 40x40 (proprietà privata) 













Palazzo Chiericati - Vincenza /acquarello abbozzato/ 






appena conclusa : 



in corso




GRAZIE A TUTTI PER L'ATTENZIONE

A voi ogni commento.