Traduttore

I miei blogs personali :

ENTRA NEL MIO SITO WWW.ARTECARLA.IT
-------------------
Ciao e benvenuti.
Mi chiamo Carla COLOMBO, sono una pittrice e scrivo di poesia, ma, poichè amo tanto l'arte , oltre al mio sito ed ai miei blogs che qui sotto vedete, ho aperto questa Galleria virtuale per dare spazio all'arte di altri artisti. A tutto il marzo 2017 hanno esposto la loro arte su queste pagine virtuali 100 artisti con diverse espressioni artistiche: pittura, scultura, poesia, musica, fotografia ed altro
..e per ora mi fermo qui con un caloroso saluto a tutti quanti. Contattatemi come e quando volete: arla_colombo@libero.it

Buona arte a tutti!

DESIDERI una recensione alla tua arte timbrata e firmata?

DESIDERI una recensione alla tua arte  timbrata e firmata?
Se desideri una recensione personale sulla tua pittura-scultura contattami e ti informerò di tutto. carla_colombo@libero.it oppure cliccando sul link sul lato destro di richiesta informazione

CARLA COLOMBO E LA TERZA EDIZIONE DI “PORTE APERTE” E’ consuetudine che l’artista Carla Colombo ogni due anni (ad anno pari) propone nel contesto del maggio imbersaghese “PORTE APERTE” mostra personale presso il proprio atelier sito a Sabbione di Imbersago,Via Brianza, n. 16 e lo fa anche quest’anno per la terza volta avvalendosi del patrocinio del comune di di Imbersago, la Pro-Loco Imbersago ed Anteas Lecco-Merate. E’ anche Sua consuetudine ospitare opere di altri artisti, in particolari scultori, come è stato per le passate edizioni con le opere di amici, come Antonio Guerra e Giuseppe Laini. Per questa edizione propone le creazioni in legno dell’amico Giuseppe Massironi di Sartirana-Merate. “Sarà anche questa volta una carrellata di cromie – afferma l’artista - eseguite principalmente con la tecnica olio a spatola. I soggetti saranno svariati esposti in questo mio angolo artistico della piccola realtà di paese, ma che è ormai conosciuta in tutte le regione d’Italia ed all’estero, merito soprattutto di internet e delle tante conoscenze in ambito artistico consolidate nel tempo a seguito di collaborazioni artistiche ed eventi che ho organizzato anche nella mia bottega”. Sono felice di avere con me le creazioni in legno dell’amico Giuseppe Massironi di Sartirana che daranno una marcia in più a questa nuova edizione di “Porte aperte” Una nuova personale dunque che manifesterà come sempre tanto entusiasmo nel trasmettere le emozioni che l’artista ci ha da tempo abituati ad ammirare nelle numerose mostre e concorsi alle quali partecipa in Italia ma anche all’estero. Quest’anno infatti, oltre alle varie mostre già effettuate ed in programma, (si possono visualizzare sul sito www.artecarla.it) sarà anche ospite in Belgio a Hainaut presso Le bois due Cazier dal 7 agosto al 9 settembre per un evento internazionale dedicato la tragedia di Marcinelle avvenuto appunto l’8 agosto del 1956 nella miniera di carbone. Impegnata su più fronti è lieta di annunciare anche l’uscita nel mese di dicembre della seconda silloge di poesie “Ogni giorno è un nuovo sole” e nel mese di marzo la silloge “Frammenti emozionali” poesie eseguite a più mani fra le tante conoscenze di facebook nuova esperienza che ha avuto molta partecipazione su web. La mostra resterà aperta ai visitatori con ingresso libero dal 5 al 11 maggio con i seguenti orari: -sabato dall 15 alle 19, domenica dalla 10 alle 12,30 – dalle15 alle19 e tutti i giorni feriali dalle 15,30 alle 18,00. L’atelier comunque è aperto tutto l’anno su appuntamento telefonico al 349 5509930 – carla_colombo@libero.it

mercoledì 11 luglio 2012

Commiato di Maria Rollo

Poesia  e anima nei dipinti di MARIA ROLLO

Mi sono avvicinata alla pittura di Maria Rollo, in punta di piedi come spesso mi succede, perché avevo avuto modo di vedere poche Sue  tele, ma  poi pian piano, scorrendo le immagini dei suoi  lavori, mi si è aperto il suo mondo  ed ho avuto la sensazione di trovarmi a leggere un racconto a colori, a volte racconti dipinti con colori pacati e rilassanti,  a volte con luce particolare ,  ma sempre racconti intrisi di   poesia e di rimembranze antiche.
Nei paesaggi così  dolcemente rievocativi  Maria racconta favole antiche  colme  di  vociare di bimbi che echeggiano nelle campagne, racconta la vita appunto di campagna di un tempo passato e  la vita attuale lungo le sponde del lago tanto caro al Manzoni raccogliendo in esse  una luce particolare che diventa protagonista assoluta, impronta personale e rubata nelle Sue tante lezioni a scuola del pittore Martinelli.
Maria Rollo dopo la frequentazione di diverse scuole di noti maestri del Lecchese ha ormai  la tecnica ad olio  nelle mani  ed i colori giusti sulla tavolozza, ma ha necessità di andare oltre; esternare in altro modo il suo pintare con spontaneità ottenendo risultati immediati e soddisfacenti.  E così dopo aver assistito ed amalgamato nel tempo  altre visioni pittoriche, fa propria una tecnica particolare ; una miscela di colori acrilici con materiali di edilizia  che stesa sulla tela o su tavola riesce a dare al soggetto un aspetto corposo e materico.
Corolle di fiori diventano protagonisti assoluti su sfondi lisci e colorati; Papaveri, girasoli, peonie, fiori di pesco…e tanti altri si susseguono  in questa sua nuova espressione pittorica ed in esse ritrova entusiasmo e voglia di fare, voglia  che si era un pochino allentata in attesa di chissà quale ispirazione…e l’ispirazione è arrivata.
Maria nel suo innato entusiasmo  racconta di sé, della propria esuberanza frastagliata da momenti di tristezza come è naturale che sia,  della propria capacità relazionale, del proprio sta bene con se stessa e con i suoi affetti….Maria  è donna, moglie e madre ..è tutto questo…ma  è anche donna pittrice sempre pronta a mettersi in gioco nel trovare nuovi modi espressivi che possano catturare il fruitore, ma soprattutto che possano regalare a se stessa la piena soddisfazione per il  proprio pintare e soprattutto manifestare la propria  personalità e se possibile… l' anima …e credo che ci stia riuscendo alla grande.

Carla Colombo
2 luglio 2012 


Maria si commiata da tutti noi con queste parole :


Ti sono profondamente grata, Carla, per questa bella esperienza, per avermi accolto nel tuo blog e fatto conoscere i tuoi amici. 
A te che con questa bella iniziativa fai incontrare persone che condividono le proprie emozioni. 
A te che sempre pronta a offrire belle parole mi hai fatto sentire a mio agio e incoraggiata; i tuoi interventi mi hanno letto nel pensiero, come se ci conoscessimo da anni.

Inoltre, a Voi che attraverso i miei lavori avete capito molto di me, a Voi che pur non conoscendomi mi avete dedicato del vostro tempo e dimostrato affetto inaspettato, a Voi dico GRAZIE e Vi sono grata. I Vostri commenti sono stati preziosi e li conserverò gelosamente. 
Vi abbraccio tutti e mi auguro di risentirvi sul mio blog con i Vostri commenti non appena pubblicherò i nuovi lavori.
Con affetto, Maria

--e Maria ci saluta anche così :
 le due sue ultime opere :


Papaveri - tecnica mista su legno cm. 55x55 



Per coloro che volessero  seguire l'arte di  Maria Rollo  lo potranno sempre fare  cliccando sul suo nome qui a sinistra del blog e visitare il suo personale blog. 

http://mariarollo.blogspot.it/


grazie a tutti ed alla prossima personale


THE END.