Traduttore

I miei blogs personali :

ENTRA NEL MIO SITO WWW.ARTECARLA.IT
-------------------
Ciao e benvenuti.
Mi chiamo Carla COLOMBO, sono una pittrice e scrivo di poesia, ma, poichè amo tanto l'arte , oltre al mio sito ed ai miei blogs che qui sotto vedete, ho aperto questa Galleria virtuale per dare spazio all'arte di altri artisti. A tutto il marzo 2017 hanno esposto la loro arte su queste pagine virtuali 100 artisti con diverse espressioni artistiche: pittura, scultura, poesia, musica, fotografia ed altro
..e per ora mi fermo qui con un caloroso saluto a tutti quanti. Contattatemi come e quando volete: arla_colombo@libero.it

Buona arte a tutti!

DESIDERI una recensione alla tua arte timbrata e firmata?

DESIDERI una recensione alla tua arte  timbrata e firmata?
Se desideri una recensione personale sulla tua pittura-scultura contattami e ti informerò di tutto. carla_colombo@libero.it oppure cliccando sul link sul lato destro di richiesta informazione

CARLA COLOMBO E LA TERZA EDIZIONE DI “PORTE APERTE” E’ consuetudine che l’artista Carla Colombo ogni due anni (ad anno pari) propone nel contesto del maggio imbersaghese “PORTE APERTE” mostra personale presso il proprio atelier sito a Sabbione di Imbersago,Via Brianza, n. 16 e lo fa anche quest’anno per la terza volta avvalendosi del patrocinio del comune di di Imbersago, la Pro-Loco Imbersago ed Anteas Lecco-Merate. E’ anche Sua consuetudine ospitare opere di altri artisti, in particolari scultori, come è stato per le passate edizioni con le opere di amici, come Antonio Guerra e Giuseppe Laini. Per questa edizione propone le creazioni in legno dell’amico Giuseppe Massironi di Sartirana-Merate. “Sarà anche questa volta una carrellata di cromie – afferma l’artista - eseguite principalmente con la tecnica olio a spatola. I soggetti saranno svariati esposti in questo mio angolo artistico della piccola realtà di paese, ma che è ormai conosciuta in tutte le regione d’Italia ed all’estero, merito soprattutto di internet e delle tante conoscenze in ambito artistico consolidate nel tempo a seguito di collaborazioni artistiche ed eventi che ho organizzato anche nella mia bottega”. Sono felice di avere con me le creazioni in legno dell’amico Giuseppe Massironi di Sartirana che daranno una marcia in più a questa nuova edizione di “Porte aperte” Una nuova personale dunque che manifesterà come sempre tanto entusiasmo nel trasmettere le emozioni che l’artista ci ha da tempo abituati ad ammirare nelle numerose mostre e concorsi alle quali partecipa in Italia ma anche all’estero. Quest’anno infatti, oltre alle varie mostre già effettuate ed in programma, (si possono visualizzare sul sito www.artecarla.it) sarà anche ospite in Belgio a Hainaut presso Le bois due Cazier dal 7 agosto al 9 settembre per un evento internazionale dedicato la tragedia di Marcinelle avvenuto appunto l’8 agosto del 1956 nella miniera di carbone. Impegnata su più fronti è lieta di annunciare anche l’uscita nel mese di dicembre della seconda silloge di poesie “Ogni giorno è un nuovo sole” e nel mese di marzo la silloge “Frammenti emozionali” poesie eseguite a più mani fra le tante conoscenze di facebook nuova esperienza che ha avuto molta partecipazione su web. La mostra resterà aperta ai visitatori con ingresso libero dal 5 al 11 maggio con i seguenti orari: -sabato dall 15 alle 19, domenica dalla 10 alle 12,30 – dalle15 alle19 e tutti i giorni feriali dalle 15,30 alle 18,00. L’atelier comunque è aperto tutto l’anno su appuntamento telefonico al 349 5509930 – carla_colombo@libero.it

giovedì 15 dicembre 2011

Gildo De Vido Dordi ed il suo modo di esprimersi.


Eccomi di nuovo e questa volta desidero portare a tutti Voi che mi seguite in queste pagine un artista (spero che mi passi questo termine, perchè Lui preferisce definirsi in altro modo) che ho avuto piacere di conoscere virtualmente a seguito di un suo contatto per richiedere informazioni sulla mail art. GILDO DE VIDO DORDI DI PIEVE DI CADORE è il NOME del mio nuovo ospite

I nostri contatti sono  proseguiti in questi ultimi due anni in modo molto soft, ma sempre costante e rispettoso. Ci siamo scambiati mail per info di
(qui  Gildo durante una dimostrazione in pubblico)
eventuali eventi soprattutto di mail art, ai quali Gildo è molto affezionato.
Ho avuto il piacere di partecipare all'evento internaz. di mail art da Lui organizzato nell'occasione di "LORENZAGO APERTA"  tenuto quest'estate, ed a sua volta Gildo ha partecipato al mio evento di MAIL ART IN AMICIZIA
Che dire di Gildo?
Percepisco Gildo come persona schietta, di sani valori che non si perde nelle futilità del giorno d'oggi, e come artista   non ama ripetersi , è sempre alla ricerca di nuove sperimentazioni e alla continua ricerca di utilizzo di materiali diversi associando il Suo estro creativo del quale non fa certamente mistero.

GILDO DE VIDO DORDI...un nome altisonante non è vero? MI ha sempre incuriosita molto questo suo cognome che tra l'altro mi sembra mi abbia anche spiegato, ma che purtroppo non ricordo, ma scorrendo queste pagine spero di incuriosire anche Voi, soprattutto per merito delle Sue opere.

BREVE BIOGRAFIA 


Classe 1966, autodidatta, non si considera né pittore né scultore ma creatore trasformista, il suo materiale da lavoro è il più vario e va: dal legno (il suo preferito) pannelli in multistrato, pannelli canadesi (legno da imballo) alla schiuma espansa, carta di giornale al nastro adesivo per carrozzieri, dalla carta semplice agli stracci con cui pulisce i pennelli, corde di canapa … Con una tecnica tutta personale da origine alle opere di legno a tarsie colorate, dipinge su panelli canadesi con rullo creando una base colorata e delimita gli spazi con nastro da carrozziere senza aspettare che la base asciughi, inserendo poi le linee a tratteggio con spatole di varie dimensioni.
Inventa i murales d’asporto togliendo così staticità alle opere, senza l’utilizzo di gesso, malte o stucchi, inventa “i miei bronzi” opere astratte, sculture e bassorilievo che hanno  le sembianze del bronzo ma che di questa lega non ha niente. Ogni sua opera scaturisce dalla fantasia creandola al momento senza alcun disegno ne progetto, dando alla fine il titolo in base a quello che ne esce o sul suggerimento di qualche persona che guarda l’opera.
Partecipa a delle mostre collettive alcune disastrose altre che superano ogni attesa, quando il tempo glielo permette, scolpisce in strada facendo provare al pubblico l’emozione di incidere il legno con attrezzi magari mai visti.
Gildo De Vido Dordi vive a Pieve di Cadore, da lui non aspettatevi dipinti di paesaggi, ne nature morte o classiche statue.


mail art che ho ricevuto da GILDO 

"Epifania  - la prima mail art di Gildo) 
disegno a matita 
(a me  l'onore di averlo tenuto a battesimo in questa corrente artistica -:)



Mail art di Gildo 
incisione su legno con colori acrilici 



mail art  di Gildo Gnomi 3 
 tecnica digitale con disegno 



per il mio evento MAIL ART in amicizia
ECCO LA MAIL ART CON LA QUALE HA PARTECIPATO
senza titolo - digital art + disegno su foto - ricevuta il 4 febbraio 2010


Come vedete, Gildo utilizza diverse modi per esprimersi ....Vi invito a stare con me ed a seguire questo eclettico "trasformista" come ama definirsi.

A PRESTO....