Traduttore

Se vuoi vedere le mie opere visita il mio sito :

I miei blogs personali :

ENTRA NEL MIO SITO WWW.ARTECARLA.IT
-------------------
Ciao e benvenuti.
Mi chiamo Carla COLOMBO, sono una pittrice e scrivo di poesia, ma, poichè amo tanto l'arte , oltre al mio sito ed ai miei blogs che qui sotto vedete, ho aperto questa Galleria virtuale per dare spazio all'arte di altri artisti. A tutto il marzo 2017 hanno esposto la loro arte su queste pagine virtuali 100 artisti con diverse espressioni artistiche: pittura, scultura, poesia, musica, fotografia ed altro
..e per ora mi fermo qui con un caloroso saluto a tutti quanti. Contattatemi come e quando volete: arla_colombo@libero.it

Buona arte a tutti!

DESIDERI una recensione alla tua arte timbrata e firmata?

DESIDERI una recensione alla tua arte  timbrata e firmata?
Se desideri una recensione personale sulla tua pittura-scultura contattami e ti informerò di tutto. carla_colombo@libero.it oppure cliccando sul link sul lato destro di richiesta informazione

lunedì 6 settembre 2010

L'AMORE DI ERIKA per la sua arte

RULLO DI TAMBURO : ECCO LE VINCITRICI :

Scrive Erika :


...........Spero di aver scelto bene i nomi, ma in realtà, come spiego anche nel commiato, è stata un pò la sorte a decidere x me, io proprio non ci riuscivo!
Allora, i nomi che ho scelto sono RITA (le spetta "guardando...te") e NAVA (le spetta "blow"), inoltre se una delle 2 dovesse essere irreperibile x qualche motivo, il 3° nome in sostituzione è SILVIA.

Eri
----------------------------

complimenti alle vincitrici : INVITO PERTANTO MARIARITA BRUNAZZI che si aggiudica "guardando ..te" e GEMMA NAVA che si aggiudica "blow" a farmi avere a stretto giro di posta i propri indirizzi affinchè possa poi recapitarli ad ERIKA AZZARELLO che provvederà alla spedizione a Sue spese.

Lascio fino alla fine del mese di settembre per l'invio dell'indirizzo, caso contrario un premio passa di diritto, come indicato da Erika a  SILVIA DI DOMENICO....

--------------------------


COMMIATO DI ERIKA AZZARELLO

Eccoci giunti al termine della mia "avventura" su questo blog.
Che dire che non abbia già detto? Queste pagine sono colme dei miei pensieri misti a quelli di Carla che sembra mi conosca ormai così bene da leggermi spesso nel pensiero :)
L'unica cosa che rimane, dunque da dire, ma in realtà da ripetere ancora una volta, è GRAZIE:
-a chi si è fermato ad osservare i miei lavori e a leggere per capire qualcosa di me, del mio mondo ed ha avvertito l'esigenza di condividere con me le sue impressioni ed opinioni;
-a chi ha semplicemente visitato queste pagine ed ha scelto di rimanere in silenzio facendosi un'idea libera e sincera;
-a che mi ha scritto non qui, ma in privato in altre sedi, dimostrandomi un affetto inaspettato;
-e infine, ma non per minore importanza, a te, Carla, per avermi accolto nel tuo mondo e dato la possibilità di vivere un'esperienza che conserverò tra i miei ricordi più belli.
Quando ho aderito alla tua iniziativa "A.A. Cercasi Ritratto", la mia è stata una scelta dettata dalla stima e dalla simpatia nei tuoi confronti: non immaginavo che tanto altro sarebbe seguito.
Per concludere voglio dire a tutti coloro che hanno lasciato un loro commento che non è stato per nulla facile decidere a chi donare un mio piccolo omaggio, ma alla fine ho pensato fosse più equo scegliere alcuni nomi tra quelli i cui commenti mi avevano più colpito e poi lasciare che la sorte facesse il resto, tramite una mano diversa dalla mia.
Perciò spero non me ne vogliano tutti gli altri, ciò non significa assolutamente che io non abbia letto ed apprezzato ogni singola parola, anche la più semplice.
Proprio la mia difficoltà di scelta, mi ha spinto anche ad aggiungere un secondo omaggio che non era inizialmente previsto.
Vi abbraccio tutti, con con l'augurio che, qui o altrove, ci siano altre occasioni di incontro e di condivisione del nostro comune amore per l'arte.

Con affetto,
Erika

OPERE IN ORIGINALE
CREATE APPOSITAMENTE PER LA PERSONALE:



GUARDANDO...TE
sanguigna dim. cm. 27x18 - anno 2010
assegnata ALLA PRIMA LETTRICE/LETTORE SCELTA/O DA ERIKA

(ASSEGNATO A MARIARITA)


 

BLOW
sanguigna dim. cm.27x18  - anno 2010
assegnata ALLA SECONDA LETTRICE/LETTORE SCELTA/O DA ERIKA

(ASSEGNATO A GEMMA)
NOME DI RISERVA : SILVIA
--------------

RECENSIONE : 
PER TE ERIKA E PER LA TUA ARTE D'AMORE
Se chiudessi gli occhi e pensassi per un attimo ad Erika, la prima immagine che mi viene subito agli occhi,  non è quello della bella ragazza mediterranea che abbiamo visto in foto, ma  di una ragazza "persa"  in mezzo  alle sue matite ed ai suoi colori.
Erika è prolifica nel suo dedicarsi alla pittura, del resto, come Lei stessa afferma dalla Sua presentazione, non poteva essere diversamente dopo la scelta coraggiosa di dedicarsi completamente ad essa.
Il suo approccio a diverse tecniche è diventato linfa che la sprona continuamente ad affrontare soggetti diversi immergendosi sempre di più nella conoscenza di tecniche, di  materiali e di supporti vari.
Afferma che la sua è una continua ricerca, una continua sfida con se stessa, ed i confronti con altri artisti le sono da sprono per migliorarsi sempre di più, infatti  la  sua caparbietà in pittura è certamente dovuta alla gran voglia di fare, di esserci, di non passare inosservata in questo difficile ed a volte caotico mondo artistico.
Con naturalezza la vediamo terminare un lavoro a matita e subito dopo si presenta con un olio e poi ancora una matita e poi ancora un olio con un susseguirsi  veloce di esecuzione come se volesse pensare che il domani non avrà più quell'ispirazione del momento, ed allora carpe-diem ..cogli l'attimo.
Alle tecniche qui sopra citate ultimamente sta affiancando  l'acquarello e la creta.
Erika nel suo mondo di colori e di matita, esulta, gioisce, diventa  parte integrante del dipinto, si amalgama e le Sue emozioni diventano parte importante del suo lavoro.
I cieli sempre luminosi brillano di luce propria  in pigmenti dorati e celesti, mai una nuvola, o poche nuvole, solo attimi sereni e colmi di gioiosa spiritualità d'animo.
Non a caso in alcune suoi olii troviamo raffigurati mari azzurri e sempre (o quasi) un faro...la luce dei naviganti...è innamorata dei fari, delle lanterne, forse un desiderio inconscio di trasmettere, di imprimere quella luce, che è tanto necessaria ai naviganti  ma anche alle sue tele.
Lo svolazzare lieve degli alberi della sua Sicilia denotano una calma apparente e forse in questo leggero movimento del suo pennello sul fogliame e sui campi manifesta la sua elettrica energia in un continuo e laborioso discorso intimistico e cona la sua pittura e la sua Sicilia che diventa culla per antomasia per tutti coloro che la vivono, dai sapori e dai colori così particolari ed unici.
Nelle figure ed in particolare nei volti dipinti ad olio imprime sulla tela pennellate grasse in volti da lineamenti decisi,  a volte duri, in netto contrasto con alcuni disegni - sanguigne dove la delicatezza del tratto è evidente.
Un netto contrasto quindi..che allo spettatore risulta affascinante proprio per il diverso modo di proporsi.
Erika così decisa, così estroversa  con gli olii ed Erika  intimistica, delicata con le sue  matite...ed ancora una energica Erika con le crete (che secondo me dovrebbe approfondire) all'acquarello che probabilmente troverà una giusta dimensione nel suo discorso pittorico.
La pittura di Erika dunque è amore a tutto tondo, amore per l'arte certamente , ma soprattutto amore per se stessa e per il proprio desiderio di vivere la Sua vita appieno nel campo artistico.Lei stessa dice "un'altra possibilità di vita...non ci sarà data"
Carla Colombo
6 settembre 2010

--------------
Grazie ERIKA PER AVER PROPOSTO  TUTTI NOI LA TUA ARTE e per essere stata così attenta, così premurosa alle risposte ai vari interventi.

-------------
Erika Azzarello


06.09.2010 22:15



Carla...non ho parole. Come faccio a trovare quelle giuste per dirti quanto ho apprezzato ciò che hai scritto x me nell'ultima pagina?....persone ne ho incontrate tante in 36 anni di vita, ma l'attenzione e la cura che tu mi hai riservato, pur conoscendomi così poco e solo virtualmente, sono rare da trovare e mi sento molto fortunata per averti conosciuta.


E' stato ed è tuttora tutto al di sopra delle mie aspettative e questo è solo grazie a te e al tuo impegno sempre al 100%.


Mi auguro davvero che tu riesca a leggere tra le righe la mia emozione e la mia gratitudine, perché quando qualcosa o qualcuno mi tocca profondamente come hai fatto tu, qualunque parola risulta insufficiente.


Ti abbraccio con tanto affetto e spero di poterti incontrare un giorno non troppo lontano...


Ci sentiamo in qs giorni per le ultime cose.


Ancora...GRAZIE.