Traduttore

Se vuoi vedere le mie opere visita il mio sito :

I miei blogs personali :

ENTRA NEL MIO SITO WWW.ARTECARLA.IT
-------------------
Ciao e benvenuti.
Mi chiamo Carla COLOMBO, sono una pittrice e scrivo di poesia, ma, poichè amo tanto l'arte , oltre al mio sito ed ai miei blogs che qui sotto vedete, ho aperto questa Galleria virtuale per dare spazio all'arte di altri artisti. A tutto il 2014 hanno esposto la loro arte su queste pagine virtuali quasi 100 artisti con diverse espressioni artistiche: pittura, scultura, poesia, musica, fotografia ed altro.
Se volete dunque affidarmi la Vostra arte e renderla pubblica su questa galleria virtuale, basta che mi contattiate: carla_colombo@libero.it
Buona arte a tutti!

DESIDERI una recensione alla tua arte timbrata e firmata?

DESIDERI una recensione alla tua arte  timbrata e firmata?
Se desideri una recensione personale sulla tua pittura-scultura contattami e ti informerò di tutto. carla_colombo@libero.it oppure cliccando sul link sul lato destro di richiesta informazione

MESE DI MARZO

IL MESE DI MARZO E' DEDICATO ALL'ARTE DI LILLO MAGRO

Lillo Magro

Lillo Magro

martedì 19 gennaio 2010

Un'ulteriore pagina dedicata all'arte di CARMELO COZZO


Continuate ad esprimere il Vs. commento-lettura
sull'arte del Prof. Carmelo Cozzo, che come già detto nel precedente post


omaggerà tutti di un suo piccolo lavoro artistico.

-------------

Ora inserisco alcuni gioiellini (schizzi, disegni a china)
che il maestro Cozzo ha pensato bene di far stampare sui suoi biglietti da visita.

Opportunamente autografate e  incornciate diventano delle vere chicche d'arte.











-------------------

POESIE :

GIROTONDO

Un negro nella strada...
Dagli la mano!
Non guardare il suo colore, è tuo fratello.
Oh! Fossimo fratelli, gli uomini della terra,
bianchi, neri, gialli...!
Che girotondo di pace, attorno al mondo!


SOLO PER L'INFERNO

Cammino fra ali
di fuoco
giù per il ripido pendio,
solcato da canali
di morti,
a valle.
Un fumo nero mi sbarra la vista,
si confonde lo sguardo.
Scendo a fatica
tra mucchi di corpi
oscurati di cielo.
E butto lì
tra satini danzanti,
l'anima mia.